“Neutroni, e produzione di energia pulita, da rifiuti radioattivi e gemme?!” - BLOG - hydrobetatron

Vai ai contenuti

Menu principale:

“Neutroni, e produzione di energia pulita, da rifiuti radioattivi e gemme?!”

Pubblicato da Luciano Saporito in LENR · 2/12/2015 11:58:46
Tags: LENR; Open Science; Fusione Fredda; nuove energie


Report n. 019

PER LEGGERE IL REPORT 019 COMPLETO:
CLICCA QUI

ENGLISH VRERSION:
CLICK HERE



"Neutroni, e produzione di energia pulita, da rifiuti radioattivi e gemme?!"


Berillo Heliodor

Cari amici di Open Power,
L’anno 2015 volge ormai al termine. Per Noi di Open Power si è trattato di un’ anno veramente straordinario! Molto è stato il lavoro che abbiamo portato avanti con impegno, determinazione ed entusiasmo, volto all’ individuazione di una fonte di energia inesauribile, pulita ed economica, che se individuata potrebbe contrastare la povertà dei Popoli e aiutare il pianeta Terra a sopravvivere.

Le difficoltà, soprattutto di ordine economico non sono mancate, ma l’ entusiasmo dei Soci e dei collaboratori non è mai venuto meno… Ce la faremo! Il prossimo anno, ormai alle porte, sarà decisivo; tutte le campagne sperimentali in atto e quelle programmate dovrebbero essere portate  a compimento entro la fine del 2016 e darci finalmente i risultati da Noi ricercati.

Ugo Abundo, Direttore scientifico di Open Power, ha appena licenziato il report 019: "La sinergia Americio - Berillio per la produzione di energia e il trattamento dei rifiuti radioattivi".

Per alcuni sentire parlare di neutroni potrebbe evocare solo radioattività e tragici incidenti, non che scenari nucleari apocalittici, (come quelli che effettivamente si sono già verificati sia  a Chernobyl che a Fukushima …). Ma in questo importante report 019 Ugo Abundo delinea un percorso virtuoso e "pulito" basato sulla produzione e utilizzo
virtuoso  dei neutroni per ricavare energia pulita!

In buona sostanza a partire dall’ americio, scoria radioattiva, e da composti del berillio, come ad esempio il berillo, (una gemma!), si possono infatti produrre neutroni, come è già noto sperimentalmente. Noi di Open Power ci accingiamo per tanto a verificare sperimentalmente la possibilità di realizzare tramite queste reazioni nucleari (LENR) un’ apparato per la produzione di energia "pulita", che sarebbe anche utilizzabile per la trasmutazione di radionuclidi in nuclei atomici inattivi dal punto di vista radioattivo, (con conseguente possibilità di bonifica di scorie radioattive);  il tutto proprio a partire da questa modalità di bombardamento neutronico, che utilizza americio e berillo, attraverso i catturatori di neutroni come il litio6 e il boro10, descritta nel report 019. Avanti tutta quindi, con la determinazione e l’ entusiasmo tipici di Open Power!


PER LEGGERE IL REPORT 019 COMPLETO:
CLICCA QUI


ENGLISH VRERSION:
CLICK HERE


*****


Invitiamo i Soci e i sostenitori a rinnovare la propria iscrizione per l’ anno 2016, utilizzando il seguente link:

http://www.hydrobetatron.org/modulo-paypal.html

Tutti coloro che si iscriveranno riceveranno il simpatico calendario di "Open Power" 2016, e la Nostra newsletter mensile.

Inoltre tutti gli associati avranno diritto a ricevere consulenze tecnico scientifiche gratuitamente dallo staff di "Open Power"
inviando le proprie domande alla seguente e-mail:

contatti@hydrobetatron.org

Dicembre 2015

L. S.




Torna ai contenuti | Torna al menu